Coniugi morti in vacanza, avvelenati da erba scambiata per zafferano. L'avevano raccolta in montagna e utilizzata per fare un risotto

19 settembre 2017     21:59

Posted by Domenico Salvatore

Sembrava si trattasse di un infarto: ad avvelenare e uccidere una coppia di anziani, invece, è stata un'erba velenosa raccolta in montagna, scambiata per zafferano e usata come condimento del risotto. È questo il verdetto dell'autopsia di Giuseppe Agodi, 70 anni di Cona (Venezia), ex cancelliere del giudice di pace di Cavarzere e Cona, morto il primo settembre mentre era in vacanza a Folgaria (Trento) con la moglie Lorenza Frigatti, 69, colpita da un malore pochi giorni dopo e morta il 18 settembre. Fonte Ansa