Calcio in Calabria, Seconda Categoria, Vincono nell'anticipo di sabato 21 ottobre 2017, Melitese (in casa) e Borgo Grecanico ( a Grotteria)

22 ottobre 2017    14:35

Posted by Domenico Salvatore

 

La Melitese batte il Saint Mitchel e riscatta la sconfitta nel 'derby del Marosimone'

IL BORGO GRECANICO SBANCA GROTTERIA E VOLA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

  Una rara formazione del Borgo Grecanico di Luisa Nipote e mister Antonio Cormaci, neocapolista

 

I BOMBERS DANILO ROMEO E VINCENZO ZACCONE, CON UNA TRIPLETTA A TESTA, TRASCINANO LE LORO SQUADRE AL SUCCESSO PIENO

 

MELITO PORTO SALVO (RC)- Porta bene il sabato al Borgo Grecanico che viene e trovarsi in testa alla classifica, dopo due giornate di campionato. Nella prima uscita stagionale superando i cugini della Melitese o Melito Futsal, aveva conquistato la stracittadina e la testa della classifica.

Nella seconda giornata, la formazione di mister Antonio Cormaci, cara alla presidentessa Luisa Nipote, ha violato il rettangolo del Grotteria con un sonante 3-3. Eroe del giorno, Danilo Romeo che ha realizzato un bel filotto da incorniciare nell'album di famiglia.

Il tridente cormaciano, inventato dal mister borghigiano e basato sul  modulo avveniristico 3-4-3,ha scombussolato tutti i piani dell'omologo grotteriano. Poteva arrotondare senza i pali colpiti nell'arco dei novanta minuti.

C'è stato spazio per i giovani se non babies. Tuttavia l'allenatore, mette le mani avanti e getta acqua sul fuoco degli entusiasmi."Calma e sangue freddo. Siamo stati fortunati a conquistare sei punti in otto giorni, ma non montiamoci la testa. Il nostro obiettivo  come tutti sanno è la salvezza, più o meno tranquilla, valorizzare i giovani e divertire i nostri skin-heads. Sabato arriveranno al 'Saverio Spinella' i cugini del Condofuri per il solito derby."

 

  Una formazione della Melitese (Melito Futsal), che ha brindato al primo successo stagionale 2017-18

 

Entusiasmo anche in casa Melitese o Melito Futsal, nonostante lo striminzito 3-2 sul Saint Mitchel, al 'Marosimone'. Tanta euforia nelle parole del presidente Carmelo Laganà:"Abbiamo rischiato qualcosa, è vero, ma siamo stati 'mangioni' sotto porta. Serve più cinismo sotto misura".

Eroe del giorno, Vincenzo Zaccone, autore di una tripletta e poteva fare poker. Un successo che ha rinfrancato la dirigenza ed i giocatori, ma anche la tifoseria, che già aveva il magone per la battuta d'arresto proprio nella gara con il Borgo Grecanico:2-1 per i borghigiani.

Domenica prossima, scatterà il campionato Amatori. Pur sempre un campionato ufficiale di Lega, che in passato ha deliziato la platea con alcune formazioni prestigiose e di valore: Senatori, Veterani Melito, Vigor Melito, Calcio Melito, GIARE, Prunella, Virtus Pallica, Valletuccio, Sporting Melito, Medici Melitesi e di nuovo Prunella in FIGC, CSI, UISP, ASI, se non altro.

    http://www.ntacalabria.it/wp-content/uploads/2010/10/Valle-Grecanica-juniores-368x233_c.jpg

  Una formazione della Valle Grecanica, under 18, che partecipò al torneo di serie D

 

Hanno giocato nel vecchio Marosimone o a Marina di San Lorenzo ed alcune formazioni, giocano ancora. Quest'anno, a titolo di cronaca, hanno giocato sul tappetino del 'Saverio Spinella': Bovese e Palizzi in Prima Categoria, Borgo e Melito Futsal, in Seconda e vi giocherà il Roghudi in Terza. Ed ancora: Calcistica Spinella, Borgo Grecanico e GIARE con le squadre delle loro scuole calcio.

Una sete incredibile di pallone. Massimo traguardo conseguito sul campo, la serie D con la Valle Grecanica di Giovanni Maesano, Gianni Villari, Mimmo Stilo e Francesco Romeo 'Cicciobenito', allenate da Natale Iannì, Dima Ruggiano e Giovanni Morabito, Filippo Laface, (Valle Grecanica: Zara, Braione, Pisano (62′ Lori), Mazzei (70′ Sapone), Taverniti, Vazzana (78′ Nucera), Zampaglione, Cordiano, Quintieri, Borghetto, Scarnato. all. La Face; tempi in cui la società grecanica, acquistava anche  giocatori come: Niscemi, Tiscione, Settecase, Mazzei e Borghetto, Manganaro, Sansone, Dall’Oglio, Muratore e Pantano.)nata sulle ceneri di Melitese e Vallata Bagaladi San Lorenzo; quest'ultime scomparse, cancellate con un colpo di spugna.

 http://files.deliapolis.webnode.it/200022347-9f43da03ef/Veterani%20%20%20%20Melitesi%202.JPG

Noi siamo convinti invece che la città di Melito e l'ospedale che ha più di cento anni, abbiano avuto almeno la serie C. Purtroppo dagli annali ufficiali, emerge solo la seconda categoria sino agli Anni Settanta.

Domenico Salvatore

 

Risultati immagini per Gazzetta del Sud Valle Grecanica