Bruxelles - Federica Mogherini in occasione dell'abbattimento dell'aereo della Malaysian Airlines

17.07.2017   8:30 

Elio Cotronei release - 

Dichiarazione dell'alto rappresentante Federica Mogherini a nome dell'UE in occasione del terzo anniversario dell'abbattimento del volo MH17 della Malaysian Airlines

 

Oggi, a tre anni dal tragico abbattimento del volo MH17 avvenuto il 17 luglio 2014, l'Unione europea e i suoi Stati membri ribadiscono il più sentito cordoglio e la massima solidarietà nei confronti di tutte le persone che, quel giorno, hanno perso i loro cari. La tragedia del volo MH17, in cui così tante vite sono state spezzate, continua a essere una fonte costante di dolore e tristezza per l'Unione europea.

L'Unione europea e i suoi Stati membri ribadiscono il pieno sostegno al lavoro della squadra investigativa comune e si compiacciono degli importanti progressi compiuti nell'ultimo anno. Poiché il lavoro della squadra investigativa comune riguardante singoli indagati è ancora in corso, è fondamentale che gli investigatori possano portare a termine il loro compito in modo indipendente ed esauriente. Accogliamo con favore le misure adottate dai paesi interessati per giungere a un'efficace azione penale, come pure la loro decisione di optare per il sistema giudiziario nazionale dei Paesi Bassi, integrato nella cooperazione e nel sostegno internazionali, in quanto passo importante affinché i responsabili dell'abbattimento del volo MH17 siano consegnati alla giustizia.

Per far sì che i responsabili dell'abbattimento del volo MH17 rispondano delle loro azioni e siano assicurati alla giustizia, l'indagine penale ha bisogno del sostegno continuo della comunità internazionale. Ci attendiamo che tutti gli Stati in grado di contribuire alle indagini e al perseguimento dei responsabili si impegnino in tal senso, come richiesto dalla risoluzione 2166 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Visitare il sito web

 

Declaration by the High Representative, Federica Mogherini, on behalf of the EU on the occasion of the third anniversary of the downing of Malaysian Airlines Flight MH17

 

Today, three years after the tragic downing of flight MH17 on 17 July 2014, the European Union and its Member States reiterate their deepest sympathy and respect to all those who lost their loved ones that day. The tragedy of flight MH17, in which so many lives were lost, remains a constant source of sorrow and sadness for the European Union.

The European Union and its Member states reiterate their full support to the work of the Joint Investigation Team and welcome the important progress made over the last year. As the Joint Investigation Team's work as regards individual suspects continues, it is crucial that the investigators can complete their work, independently and thoroughly. We welcome the steps taken by the countries involved to come to an effective prosecution, as well as their decision to opt for the Dutch national justice system embedded in international cooperation and support as an important step towards bringing those responsible for downing flight MH17 to justice.

To ensure that those responsible for the downing of MH17 are held accountable and brought to justice, the criminal investigation needs the continuing support of the international community. We expect all the States that are in a position to assist the investigation and prosecution of those responsible to do so, as demanded by United Nations Security Council Resolution 2166.

Visit the website