BOVA MARINA - LA POLISPORTIVA BOVESE PASSA IN PRIMA CATEGORIA. GRANDI FESTEGGIAMENTI.

01.05.2016 21:02

di Elio Cotronei

 

L'evento tanto atteso, l'incontro determinante contro la Scillese, premia la Polisportiva Bovese dopo un ottimo campionato.

Il risultato di 0-3 rientra nelle abitudini della squadra neo promossa, abituata a vincere con buono scarto sulle squadre avversarie.
Basta guardare i risultati delle ultime partite
La Scillese, in testa al campionato per lungo tempo, ha pagato sul finire un' errata distribuzione delle energie che si  è manifestata con la sconfitta ad opera della sua diretta inseguitrice, il Ravagnese.  
A segnare, subito dopo l'avvio, Petronio, capocannoniere da 32 goal, che replica successivamente, seguito   da Modafferi,  appena entrato nel secondo tempo. Un bel sodalizio, ben seguito sia dallo staff tecnico, in primis Paone, che dai dirigenti, presidente Cuppari in testa.
A questo punto, affrontando il prossimo campionato, tanto più diventerà squadra tanto meglio andrà. E' sulla buona strada. Abbiamo avuto modo di osservare il senso di appartenenza ad un collettivo che possiede gran parte dei giocatori, perché è senso di appartenenza rinunciare alla performance personale, all'esibizione  e ai facili applausi cedendo la palla a chi è in posizione più favorevole.
Un altro aspetto da potenziare è la capacità di visione del gioco  -  e qui sta l'abilità dell'allenatore  - in modo che entrando in possesso della palla si sappia dove passarla, non perché si sa che in quel posto ci dovrebbe essere un compagno ma perché si ha il colpo d'occhio per vederlo.
Si respira professionismo quando i lanci non si fanno solo per mettere al sicuro la palla, lontano dalla propria ,area, ma pensati e  verso un compagno per rilanciare l'offensiva.
Sono certo che tutto questo l'allenatore lo sa.
 
La Bovese in festa dopo la vittoria, in un locale di piazza Municipio, dopo un carosello strombazzante per le vie del paese. La conclusione sul finire del comizio per il 1° maggio. Il Sindaco, data l'incertezza del tempo,  ha dato appuntamento a data da definire per lo spettacolo previsto che, a questo punto, sarà dedicato al festeggiamenti per la promozione
PetronioModafferiMarinoCuppari, presidenteStelitano
Paone